Uniting Europe

Archives for antisemitismo

Il mondo accademico è diventato un baluardo dell’antisemitismo in tutto il mondo, e sia il Regno Unito che gli Stati Uniti non fanno eccezione. Il caso più recente di dichiarazioni esplosive contro Ebrei e Israele è emerso da David Miller, un professore di sociologia politica presso l’Università di Bristol che sostiene la “fine del sionismo”… » read more

Posted by michaellaitman

La natura ha un gran senso dell’umorismo: proprio quando l’umanità iniziava a presentare i vaccini, lei ha creato due nuove varianti di coronavirus, una probabilmente nel Regno Unito ed una in Sud Africa. Entrambe le varianti si diffondono velocemente ed i medici ancora non sono sicuri che i vaccini siano efficaci contro di esse. Ma… » read more

Posted by michaellaitman

La Giornata internazionale di commemorazione in memoria delle vittime dell’Olocausto, il 27 Gennaio, è sempre una buona occasione per previsioni e riassunti sull’andamento dell’antisemitismo nel mondo, e quest’anno non è una eccezione. Il rapporto pubblicato dal Ministero israeliano degli Affari della Diaspora sottolinea il fatto incoraggiante che non c’è stato alcun attacco mortale contro gli… » read more

Posted by michaellaitman

Il 2021 sarà un anno decisivo per l’Europa. Il vecchio continente è divenuto come un pozzo nero di divisioni tra paesi, fazioni, movimenti e popoli. Il Regno Unito, la Germania, la Francia, i Balcani, l’Italia, la Spagna, ognuno di questi paesi è così diviso e frammentato che soffrirà terribilmente, a meno che gli Europei non… » read more

Posted by michaellaitman

Il precedente articolo descriveva la Rivolta degli Asmonei che scoppiò dopo che gli Ebrei si rivolsero ad Antioco IV Epifane, Re dell’Impero Seleucide, e lo attirarono in Giudea al fine di imporre agli Ebrei la cultura ellenistica ed il suo sistema di credenze. La battaglia che seguì tra gli avversari fu la conseguenza del tentativo… » read more

Posted by michaellaitman

Nell’articolo precedente, abbiamo descritto quella che potrebbe essere considerata l’epoca d’oro degli ebrei, il IV e III secolo a.C., quando c’era una relativa unità e calma e, tre volte all’anno, persone provenienti dalle nazioni del mondo arrivavano a Gerusalemme per ispirarsi, durante i pellegrinaggi, all’unità e alla fratellanza e dicevano: “Sta diventando un modo per… » read more

Posted by michaellaitman

In seguito alla liberazione dalla schiavitù in Babilonia, dopo che il re Ciro li aveva lasciati liberi con “argento e oro, beni e bestiame, oltre a un’offerta spontanea per la casa di Dio che che si trova a Gerusalemme” (Esdra 1:4), gli espatriati, o, più precisamente, due delle dodici tribù d’Israele, ritornarono nella terra di… » read more

Posted by michaellaitman

Nel precedente articolo abbiamo esaminato ascesa e caduta del Primo Tempio, a causa dei massacri e dei peccati tra i re di Israele, quando il popolo di Israele fu esiliato, fu mandato a Babilonia, da dove proveniva Abramo. Là, a Babilonia, si dispersero e si integrarono fino al momento in cui ancora una volta, un… » read more

Posted by michaellaitman

Nell’articolo precedente abbiamo descritto la costituzione di Israele in una nazione e come è stato dato loro il compito di essere “una luce per le nazioni” diventando un modello di unità al di sopra delle differenze. Questo articolo è il primo ad esplorare i tentativi di Israele di mantenere la loro unità dopo aver stabilito… » read more

Posted by michaellaitman

Nell’articolo precedente, abbiamo descritto il periodo di Israele in Egitto, di come prosperarono uniti sotto la guida di Giuseppe e come si assimilarono alla cultura locale dopo la sua morte, cosa che poi mise contro di loro gli Egiziani. In questo articolo, esploreremo gli sforzi di Mosè per riunire il popolo tormentato e ridotto in… » read more

Posted by michaellaitman