Uniting Europe

Archives for antisemitismo

Il Tema dell’UNESCO di quest’anno per la Giornata Internazionale della commemorazione in Memoria delle vittime dell’Olocausto, che si verificherà il 27 gennaio, sarà: “Dalle parole al genocidio, la propaganda antisemita e l’Olocausto”. In quella giornata l’obiettivo dei dibattiti sarà quello di “esaminare le radici e le conseguenze dei discorsi di odio”. La pagina dell’UNESCO ha… » read more

Posted by michaellaitman

Zvi Ammar, presidente della comunità ebraica di Marsiglia, ha consigliato agli ebrei francesi di lasciare le loro kippà (copricapo ebraico) a casa, in seguito all’attacco jihadista avvenuto nella sua città nei confronti di un insegnante che ne indossava una. A mio avviso, è arrivato il momento per il Ministero degli Esteri israeliano di aiutare gli… » read more

Posted by michaellaitman

Henriette Reker, sindaco di Colonia, questa settimana è stata criticata aspramente per aver consigliato alle donne tedesche di “tenersi a distanza di sicurezza”, in seguito alle aggressioni sessuali coordinate di massa avvenute a Capodanno durante le quali, secondo The Guardian “Decine di donne dicono di essere state aggredite sessualmente e di essere state infastidite da… » read more

Posted by michaellaitman

“Nessun uomo è un’isola, intero in se stesso; ogni uomo è un pezzo del Continente, una parte della Terra. E così non mandare mai a chiedere per chi suona la campana; essa suona per te”. Il poeta John Donne è riuscito a catturare in una frase l’inclusività della realtà e del ruolo che dobbiamo obbligatoriamente… » read more

Posted by michaellaitman

Il popolo tedesco ha avuto una lunga storia nel trattare il suo passato nazista. Günter Wilhelm Grass, scrittore, poeta e drammaturgo tedesco, vincitore nel 1999 del premio Nobel per la Letteratura è scomparso il 13 aprile. Lui incarna più di ogni altro tedesco l’atteggiamento ambiguo della Germania nei confronti del suo passato. Grass deprecava apertamente… » read more

Posted by michaellaitman

Nelle ultime settimane c’è stato un lungo dibattito. L’oggetto della discussione è stato se il vice presidente degli Stati Uniti Joe Biden disse realmente oppure no alla defunta Golda Meir, primo ministro di Israele, che l’unico posto sicuro per gli ebrei è Israele. Il Jerusalem Post ha riportato che egli disse: “Gente, non c’è altro… » read more

Posted by michaellaitman