Uniting Europe

Archives for coronavirus

Preso atto che l’Austria rifiuta di curare pazienti che arrivano dall’Italia, la Germania vieta l’esportazione di attrezzature sanitarie, la Francia rifiuta di fornire mascherine, e i ricchi Paesi del Nord Europa non vogliono oneri per far fronte al debito di quelli del Sud, siamo nei guai. Oltre all’attrito fra Paesi, c’è un improvviso aumento della… » read more

Posted by michaellaitman

Grazie ai frequenti commenti espressi sull’epidemia da coronavirus come risposta della natura alle modalità egoistiche e di sfruttamento con cui come società umana ci eravamo relazionati fino alla pandemia, da uno dei miei studenti mi è stato chiesto: “Come può un virus a livello biologico essere il risultato del comportamento di persone sempre più egoiste… » read more

Posted by michaellaitman

Se usiamo il periodo del coronavirus per imparare quanto esso sia conforme al piano della natura di far crescere l’umanità verso una connessione completa e armoniosa e anche come sia emerso per mostrarci il difetto dei nostri atteggiamenti egoistici reciproci, così facendo, possiamo pensare a come collegarci meglio tra noi, quindi avremo una solida base… » read more

Posted by michaellaitman

La malattia respiratoria mondiale, il coronavirus, ci ha lasciati senza fiato in una frazione di secondo. Ma può essere usata come un’opportunità per iniettare ossigeno in un nuovo mondo. È risaputo che le persone non apprezzano ciò che hanno finché non lo perdono. In realtà, faremmo un favore al mondo separandoci per sempre da ciò… » read more

Posted by michaellaitman

Il Mondo in cui vivremo, dopo la pandemia del coronavirus, sarà decisamente nuovo e differente. Prima di discutere di come sarà questo mondo post coronavirus, è di aiuto capire che, la causa profonda del virus, è stata una reazione della Natura al nostro modo di vivere egoistico, competitivo e sfruttatore. La Natura, ci ha mandato… » read more

Posted by michaellaitman

Sono apparse immagini di caos totale da Wuhan, in Cina, dove il coronavirus ha iniziato a diffondersi. 60 milioni di cittadini sono sotto coprifuoco, le scuole in tutta la regione sono chiuse fino a nuovo avviso, e le autorità raccomandano di evitare qualsiasi contatto non necessario con le persone, incluso stringere la mano. La strana… » read more

Posted by michaellaitman